giovedì 10 dicembre 2015

L'abito fa il monaco?

Sottotitolo: Dei gusti dei vari popoli.

Ho scoperto che l'aspetto tradizionale del blog piaceva agli italiani, ai tedeschi e ai russi, mentre questa nuova veste personalizzabile tramite i pulsanti in alto a sinistra è gradita ad americani, coreani e polacchi.
Fino alla settimana scorsa i miei lettori erano quasi tutti italiani, ora gli italiani sono scappati. 
Ecco chi mi ha letto oggi:
Stati Uniti
150
Corea del Sud
29
Polonia
15
Italia
14
Germania
2
Russia
2
Francia
1
Tanto per non limitarmi all'incomprensibile fluttuare delle inutili statistiche, segnalo che oggi ho raccolto i topinambur e li ho usati per preparare il sughetto di topinambur in bianco, suggerito da Luisa.

Fiori di topinambur, immagine di repertorio.

Scalogno, olio, i miei aromi misti, topinambur sbucciati e tagliati a dadini piccoli piccoli, stufare con il coperchio e gomasio alla fine (non voglio rischiare di bruciacchiarlo, visto che è già tostato). 
Spegnere prima che i cubettini si spappolino e condirci la pasta preferita. Io oggi ho fatto le linguine. Poi ci metto abbondante grana, Luisa, che è vegana, magari ci fornirà la sua versione.
Davvero il modo di tagliare e cucinare la verdura fa la differenza. Preparati in purè non li sopporto, così li mangerei ogni giorno.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.

Se non puoi cucinare i pizzoccheri

È sempre la solita storia: non posso mangiare cose integrali, con i semi, con i pezzettini...  però la pasta con le verdure si può fare.  An...