mercoledì 29 giugno 2022

Fiori di fine giugno

 

I semi di nicotiana stanno maturando.
Per ora c'è solo un Lilium Stargazer. Ogni anno sempre meno.

Questa Hemerocallis potrebbe assomigliare alla pandora's box. Io la chiamo testa di morto, perché nella gola ci vedo un teschio. Lo vedo solo guardandola nella angolazione ripresa nella foto qui sopra.
 Qui, per esempio, è un innocuo fiorellino.

sabato 25 giugno 2022

Hemistola chrysoprasaria

Hemistola chrysoprasaria (Esper, [1795])

Falena che depone le uova sulla Clematis vitalba. Quindi direi che non dà fastidio a nessuno. 












giovedì 23 giugno 2022

Roveja

Credo di essermi dimenticata di raccontare della mia roveja, una novità. Beh, non trovando suggerimenti, l'ho raccolta. Ho assaggiato un paio di pisellini crudi, così per farmi un'idea, e li ho trovati molto gradevoli. Non li ho ancora cucinati.




martedì 21 giugno 2022

Ho l'orto

Non sto annunciando una novità.

Sono incappata in questa poesia monovocalica che avevo già sentito, e visto l'argomento per me interessante e che condivido, ho provato a leggerla.



p.s. buona estate!

lunedì 20 giugno 2022

Il primo pomodoro

Finalmente ho raccolto il primo pomodoro, ma temo che andrà buttato, perché è stato pesantemente attaccato dalle cimici. Per fortuna me ne sono accorta finché erano piccole e credo di averle eliminate quasi tutte.



sabato 18 giugno 2022

Tetragonia

Raccolgo la tetragonia. Notare la robustezza delle piante. Quest'anno è quasi rampicante, nel senso che anziché strisciare i fusti si innalzano. Queste della foto si ergono senza sostegni per almeno una cinquantina di cm.
Le foglie sono impressionanti. Si può confrontare la misura delle foglie con la misura della catinella dove sono appoggiate.
Le piante stanno buttando fuori "le femminelle" e non glielo voglio permettere. Loro da ogni foglia buttano un getto secondario! Già c'è una confusione incredibile, se lasciassi la tetragonia "allo stato brado" non ci si salverebbe più.



Mi preparas mian tagmanĝon: mi kolektas la tetragonion. Notu la forton de la plantoj kaj la grandecon de la folioj, kiujn oni povas diveni rigardante tiujn en la baseno.
Mi elprenas la sekundarajn jetojn. Ĉe la bazo de ĉiu folio aperas sekundara jeto, kaj same ankaŭ el la folioj de la sekundaraj branĉoj mi devas forigi ilin Alie ili fariĝas neregeblaj.

giovedì 16 giugno 2022

Zucchine strane

Ieri ho dimenticato di dire che queste zucchine sono proprio così.




Di solito quelle a punta hanno dei problemi, o di irrigazione, o non sono state impollinate ed ingialliscono, o comunque non sono buone. Quest'anno ho due piante di zucchina che hanno i frutti proprio fatti così. Probabilmente frutto di un qualche incrocio strano.


mercoledì 15 giugno 2022

Cimici, popillia, eurydema.

Sono arrivate tutte.

Cimici ed Eurydema le annego, la Popillia vola troppo, non si fa catturare.

Lascio quello strano tralcio d'uva che mi ritrovo nell'orto, così devasta principalmente quello, e meno il resto dell'orto.

Foto del resto dell'orto.
















domenica 12 giugno 2022

Pomodori in ritardo

Non riesco a capire. 

Solitamente i primi pomodori iniziavano a maturare all'inizio di giugno. Quest'anno le temperature sono state molto alte, eppure i miei pomodori sono tutti assolutamente acerbi, e le piante di zucca sono ancora piccolissime.

Certo, le prime piante di zucca mi sono state divorate dalle limacce, ma questo accade un po' tutti gli anni, non è una novità.

Sono particolarmente curiosa di vedere i miei pomodori, perché ho seminato soltanto:  Tzar kolokol, Vanda 2006 ed ex Black Russian.

Certo, i black Russian erano ibridati, e non erano più "black". Però vedo dei cuore di bue, e vedo dei pomodori per ora bianchi anziché verdi.

Chissà che sorprese avrò.






martedì 7 giugno 2022

Formiche e bicarbonato

Qualche giorno fa, alcune delle formiche che di solito passeggiano sul lato esterno del davanzale, hanno deciso di passeggiare in casa, e la cosa non mi è piaciuta. Non volevo usare un veleno, perché la situazione non era drammatica, e in casa ci abito anche io. 

Sul davanzale c'era un barattolino di bicarbonato che si era inumidito, e l'avevo messo lì per farlo asciugare. 

Mentre pensavo, ho distrattamentepp preso questo bicarbonato e l'ho sparso sul percorso delle formiche. Poi ho visto la fessura dalla quale uscivano, e l'ho riempita di bicarbonato. Le formiche sono sparite! Non so per quanto, ma sono sparite. 

Un paio di giorni dopo, hi ripetuto l'operazione all'esterno, perché un gruppo di formiche, non so se le stesse o di un altro nido, hanno pensato "bene" di iniziare a passeggiare sui fili dove stendo il bucato. Già li ho dovuti togliere quasi tutti, se i rimanenti me li tolgono le formiche, dove stendo? 




Le foto non sono molto nitide, purtroppo.

Ho ripetuto l'esperimento, tra l'altro da un lato solo, quello in foto, e le formiche sono sparite. 

Ecco com'è oggi



Sul filo c'è solo una formica, ma si nasconde dietro.




Ieri stavo facendo le pulizie e ho aspirato il bicarbonato dal davanzale, e stamattina... il davanzale, il pavimento e il tavolo in cucina erano ancora pieni di formiche, ma stavolta provenienti dal lato sinistro del davanzale. Quindi credo che la loro presenza sia indipendente dal fatto che io lo abbia tolto. Ho messo il bicarbonato anche a sinistra. A me non serve sterminare le formiche, mi basta che evitino di camminare in casa e sul filo per il bucato.

Posso anche togliere quello sporco e rimetterlo periodicamente. 

Chi vivrà vedrà. Eventualmente vi aggiorno.


Orto a Ferragosto

C'è poco, però lo scenario è meno desolato. I pomodori, il mirto e il piccolo mirabolano in vaso, che parevano morti, stanno gettando qu...