lunedì 4 gennaio 2016

Sempre più pazza per le spirali!

Da quando ho la "spiralizzatrice" quasi non accendo il gas.
Il mio pranzo di ieri:
Spirali di carota con sugo di pomodoro e grana.
Il sugo l'ho fatto con pomodori congelati.
Non è un'abitudine. La scorsa estate mi è capitato di avere pochi pomodori maturi e di non avere tempo per preparare la salsa, così per non rischiare che si rovinassero li avevo congelati.
Ho constatato che non ne hanno risentito, il sugo non ha niente di diverso da quello preparato con pomodori freschi.
Ho preparato le carote come solito, a spirale sottile, le ho scaldate leggermente a microonde e le ho condite col summenzionato sugo e grana grattugiato. Niente sale, niente olio.


Per dessert ho preparato una barbabietola, di quelle che si comperano già cotte, spiralizzata a spaghetto sottile. Ci ho aggiunto gli spicchi di due mandarini.
Davvero buonissima.

Non mi sono mai piaciute le barbabietole, ma spiralizzate sembrano diverse, tutta un'altra cosa.
L'altro giorno ne avevo preparata un'altra (sono quelle vendute in sacchetti sottovuoto da mezzo chilo, ne avrò ancora per un paio di volte) condita solo con qualche pezzetto di ricotta, ed era altrettanto buona.

Ora mi si pone un problema: io coltivo quasi esclusivamente verdure a foglia, inadatte ad essere trattate con questo apparecchio.
Dovrò prendere in considerazione la coltivazione di varietà finora trascurate.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.

Tarli 😡

 Fotografati con Lente 60x