giovedì 26 dicembre 2019

Ritorno nell'orto

Stamattina il clima era stupendo. Ovviamente non adatto alle piante, che in questa stagione dovrebbero essere in riposo vegetativo.
Stupendo per noi, che stavamo a goderci il sole, avvolti dal profumo del Chimomanthus praecox.
Non si udiva nessun rumore. Non che la mia zona sia particolarmente rumorosa, di solito. Sia la strada che la stradina sono a fondo chiuso, ed io abito quasi alla fine. Penso che in una giornata intera non passino più di 4 auto su ognuna, all'altezza di casa mia. Le altre strade sono ad una certa distanza, il rumore del traffico arriva ma molto attenuato, come un sottofondo quasi impercettibile.
Stamattina probabilmente tutti dormivano, o giravano a piedi anziché in auto, perché il silenzio era quasi irreale: da nevicata, o da 'day after'.
Se ci fosse stato un lago, un pezzetto di mare, una montagna o un qualsiasi bel panorama sarebbe stato paradisiaco, invece era solo molto bello.

Nonostante un residuo di mal di schiena, che ormai penso non se ne andrà più, ho voluto fare qualcosa nell'orto.
Ho vangato un po' in serra, ho estirpato l'amaranto che stava ancora lì, mezzo in piedi e mezzo caduto, e ho raccolto un po' di topinambur.
Tuberi di Topinanbur, Helianthus tuberosus
Parecchie persone passeggiavano sulla stradina, quasi tutti con i cani, e ci è scappata anche qualche chiacchierata. Alla fine ero sudata fradicia (si, siamo in dicembre, s.Stefano protomartire) e ho dovuto smettere. Di raccogliere, non di chiacchierare.

Finora avevo raccolto solo topinambur di varietà selvatica, oggi ne ho trovati anche alcuni della varietà coltivata. Non riesco a capire come possano essersi diffusi così i selvatici. Me ne avevano dati alcuni tuberi, ma li avevo tenuti in vaso, proprio per mantenerli separati. Comunque, per quanto mi riguarda, il gusto è identico.

Avevo letto che quelli selvatici non sarebbero salutari, al contrario di quelli coltivati, ma non so giudicare se l'informazione sia vera.
Mi resta la curiosità. Visto che si moltiplicano per tubero, quindi senza fecondazione, mi piacerebbe sapere il motivo di questa mutazione. Tutto qua. Forse sono ibridi molto instabili e il selvatico riesce ad emergere ugualmente. Mah.
Nel primo pomeriggio li ho lavati diverse volte, poi li ho lasciati nell'acqua per favorire il distacco del terriccio. Ora vado a spazzolarli e a spruzzarli per assicurarmi che siano  perfettamente puliti.

2 commenti:

Grazie per il tuo commento.

Se non puoi cucinare i pizzoccheri

È sempre la solita storia: non posso mangiare cose integrali, con i semi, con i pezzettini...  però la pasta con le verdure si può fare.  An...