domenica 8 giugno 2014

8 giugno


Raccolta tetragonia.
Tramite questi appunti sono riuscita a rendermi conto di quanto cresce.
Si tratta di piante dell'anno scorso, sopravvissute in serra fredda.
Ogni stelo produce in media una foglia ogni giorno e mezzo. Ogni foglia produce un fiore, quindi un seme e da ogni foglia raccolta spunta una nuova diramazione. La diramazione nuova impiega un po' ma dopo qualche settimana a sua volta produce una foglia ogni giorno e mezzo, un fiore ogni foglia, un nuovo ciuffetto ogni foglia raccolta. Risultato: in un anno un intrico inestricabile.
Raccolti fagilini di Nellie

Tagliati fiori e rose secche
lavato altro vialetto

I fagiolini li farò lessati, la tetragonia in parte congelata e... ancora non so, penso in minestra.

Caccia alla limaccia

Spuntano foglie del sauromatum venosum

2 commenti:

  1. ho cucinato le foglie di zucchina!! avevi proprio ragione sono buone..ma pungono, decisamente pungono anche con i guanti,se vai sul io blog trovi la ricetta, domanda hai mai preparato il sugo? baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che ho preparato il sugo! Sei distratta, te l'ho scritto anche per mail!
      Scalogno, gambi di zucchina a pezzetti, pomodoro, gomasio.
      Niente olio, ma si può mettere, ovvio!

      Le foglie di zucchina meglio prendere quelle più tenere. Io non uso i guanti, ormai ho le mani... di cuoio...
      Sei capace di togliere i fili?
      Sai che lo stelo è cavo.
      Metti il pollice all'interno e l'indice all'esterno. Pieghi e sfili verso l'alto.
      Se vuoi ti mando un piccolo video, ma tramite mail.

      Elimina

Grazie per il tuo commento.

Orto a Ferragosto

C'è poco, però lo scenario è meno desolato. I pomodori, il mirto e il piccolo mirabolano in vaso, che parevano morti, stanno gettando qu...