giovedì 20 novembre 2014

Piantina sconosciuta e raponzolo

In questi giorni ho raccolto:
lattughina, borragine (ci ho fatto i passatelli verdi) e cardo scozzese (condimento per la pasta).
Dovrei scavare anche qualche topinambur, già che non sta piovendo, ma sono pigra al riguardo.

Ho tagliato gli asparagi, in ritardo. Sto lì a controllare le indicazioni di Barabanera poi mi dimentico di eseguire... e la luna passa.

Oggi è giornata di domande difficili:
Qualcuno conosce il nome di questo arbusto?



E' una delle mie "trovatelle," le piante che trovo nei pressi dei cestini per la carta, qui lungo la stradina.
La pianta ha le radici in pessime condizioni, non credo che ce la farà.
Potrei raccogliere qualche seme e seminarla.

Inoltre grande evento nella vaschetta del raponzolo!
Riepiloghiamo la sua storia.
Il primo ottobre avevo seminato il raponzolo.
Il 13 avevo notato tanti microscopici cotiledoni, ma accadde come per la semina primaverile: dopo alcuni giorni non ne erano rimasti.
Qualche giorno fa ho notato altri piccoli cotiledoni. Non ne ho voluto parlare, per scaramanzia, ma oggi ho notato alcune foglioline vere!
Io non conosco di persona il raponzolo. Dalle foto non mi pare che assomigli, ma l'avevo seminato proprio lì, e le piantine in questione sono solo in quell'angolo della vaschetta.
Le piante "grandi" che si intravedono sono semenzali di lupino.
Altra domanda difficile: è raponzolo?



Spunta anche la clivia da seme

Finora le mie clivie da seme non sono ancora fiorite.
Aspetto con ansia la mia prima, dai semi che mi diede Ella.

5 commenti:

  1. No, no non lo conosco, ma è bellissimo!! come sono belle le bacche in questo periodo... se riesci a fare una talee mi prenoto..non è un albero, vero?? ^_^

    RispondiElimina
  2. Per ora è una piccola piantina mal ridotta salvata dalla spazzatura.
    Non so se potrebbe diventare un albero, finché non ne scopriamo il nome non lo sapremo.
    Non sappiamo nemmeno se si salverà! Se riesco a salvarla ben volentieri te la darò! terrò anche i semi.

    RispondiElimina
  3. Trovato!!!
    Non è merito mio, trovato grazie a un amico: hypericum inodorum magical red flame

    Qui esempi di altri iperici da bacca
    http://attraversogiardini.it/2007/07/17/iperico-da-bacca/

    RispondiElimina
  4. Chi raccoglie piantine dalla spazzatura possiamo fondare una associazione.
    Ritardo ritardo sempre anche io,ma come disse il nostro caro amico Angelo "si pianta o si semina al santo di quando si può".
    Grande consolazione

    RispondiElimina
  5. Adottate anche voi una piantina abbandonata!
    Le piantine abbandonate a volte si riprendono e tornano a vivere giorni migliori.
    Si meritano una seconda possibilità, anche se non ti possono guardare con occhioni tristi.
    Guarda la mia begonietta trovatella.
    Ha fiorito ininterrottamente dal suo ritrovamento a maggio fino a pochi giorni fa. L'avessi comperata... capirai che spesa, forse uno o due euro? Ma non l'avrei comperata, perché in teoria non ci sarebbe stato spazio per un'altra pianta. Per la trovatella invece l'ho trovato.

    Se si riprendono in genere le regalo.

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento.

Se non puoi cucinare i pizzoccheri

È sempre la solita storia: non posso mangiare cose integrali, con i semi, con i pezzettini...  però la pasta con le verdure si può fare.  An...