martedì 11 novembre 2014

11 novembre

Non c'è una pioggia preoccupante come in altre zone in questo periodo, ma rende impossibile vangare, e difficile eseguire altri lavori in giardino.
Il mio impegno è di togliere il muschio viscido dai vialetti, che sono scivolosissimi, almeno in quelli che è obbligatorio percorrere per uscire da casa. La candeggina può fare molto contro la formazione di questa pericolosa patina verdastra, ma il timore di inquinare mi frena. Inoltre piove in continuazione... che effetto può avere la candeggina, se viene immediatamente dilavata?
Così strofino con uno spazzolone rigido e butto secchi di acqua piovana per lavare via il verde.

La serra consente la protezione necessaria per riuscire a fare qualche cosa.
Stare in serra mentre fuori piove è strano, sembra di essere fuori dal mondo, in un sorta di universo sospeso, con il rumore della pioggia che batte ipnotica sul telo della copertura.
Ho trapiantato in serra un po' di cicoria e ho raccolto cicoria, basella e tetragonia. In particolare la tetragonia crede di essere in primavera, è rigogliosissima. Non altrettanto le cime di rapa, nè le tre carotine striminzite spuntate finora.

La mia coltivazione sperimentale di mais da foglia inizia a dare segni di vita. Molto più lenta di quella del mio amico che aveva lanciato l'idea.
Ne ho assaggiato ieri una fogliolina e il gusto è molto intenso, allo stesso tempo dolce e amarognolo
Nonostante fosse ancora piccolissima tendeva già ad essere un pochino fibrosa. Ho usato i semi di mais corvino, le piante sono più piccole di quelle di mais comune, probabilmente diventano fibrose quando sono ancora molto piccole e vanno raccolte da piccolissime.
Con la mia micro piantagione dalla crescita lentissima non farò certo indigestione!

Se a qualcuno interessasse il mio resoconto completo della coltivazione della zucca della Styria lo può trovare sugli amici dell'orto due.
http://amicidellortodue.blogspot.it/2014/11/la-zucca-della-styria.html

2 commenti:

  1. mi sa che spazzolare è meglio, ma l'acqua bollente potrebbe aiutare?

    RispondiElimina
  2. L'acqua bollente è un'ottima idea! E non inquina. Solo dovrei prenderla in casa e portarla fuori. Vedrò se riesco ad attrezzarmi, grazie.

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento.

Se non puoi cucinare i pizzoccheri

È sempre la solita storia: non posso mangiare cose integrali, con i semi, con i pezzettini...  però la pasta con le verdure si può fare.  An...