sabato 11 luglio 2020

Borse da ombrello

Solo per mostrarle a una signora, non saprei come altro fare.

 In pratica prendo gli spicchi degli ombrelli, li divido tra di loro, e li cucio alternati, uno con la punta in su e uno con la punta in giù.
Le borse non sono quasi mai identiche tra di loro, perché gli ombrelli hanno forme e misure diverse.


Quindi se gli spicchi sono corti aggiungo un fondo per dare più lunghezza, se gli spicchi sono lunghi faccio dei soffietti laterali per dare volume senza allungare. A volte aggiungo delle strisce tra gli spicchi o altre piccole variazioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.

Orto a Ferragosto

C'è poco, però lo scenario è meno desolato. I pomodori, il mirto e il piccolo mirabolano in vaso, che parevano morti, stanno gettando qu...