mercoledì 12 agosto 2020

Quasi Pesto di Perilla verde

Prima fase: 10 agosto.

Ho sempre odiato il Pesto, ma perché conoscevo solo una certa versione, quella con quasi solo basilico e quasi nessun condimento.

Ora sento dire che fanno il pesto con quasi qualsiasi vegetale.

Anche con la rucola, che ho appena regalato tutta. Non sono nemmeno riuscita a raccoglierla, da quanto mi disgusta l'odore. 

Avevo una buona quantità di Perilla verde, e ho fatto il pesto con quello che avevo.

Ho tritato: mandorle crude con la buccia, poi ho aggiunto foglie di perilla e tritato ancora, 

...formaggio pecorino e olio, e tritato ancora.


Non ho voluto esagerare con l'olio, quindi più che una salsa ho ottenuto una pasta. Diluirò con l'acqua di cottura della pasta.


12 agosto: fatto!

Non male. È palliduccio a causa del flash.

Non diventerà la base del mio menu, perché si sa  che non ho una particolare predilezione né per le erbe aromatiche né per la pasta, però, insomma, non era male.

p.s. parte l'avevo spalmato sui crackers. 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.

Banca dei semi!!!

Finalmente è arrivato IL BUSTONE, come viene chiamato in gergo. L'ho trovato sul davanzale, lanciato dal mio postino acrobatico Nicolas....