giovedì 16 marzo 2017

Contrattempi e primi fiori

Ora che finalmente si vedono i primi fiori io non ho tempo per pubblicarli.
Continuo a vangare, estirpare infestanti, cacciare limacce, trapiantare, raccogliere, togliere il secco.

Mi sono rassegnata ad avere sempre qualche piantina a sorpresa.
L'esatta etichettatura è la mia impresa impossibile, ma veramente quest'anno non avrei potuto fare di meglio. Ho etichettato con attenzione maniacale, e mettendo il cartellino nelle bustine con zip finora non ne ho ancora perso nessuno.
Così mi sorge il dubbio di avere ricevuto dei semi sbagliati.
Penso che "qualcuno" abbia riempito diverse bustine con semi di cavolo mettendo poi su ognuna un nome diverso. Non è possibile che io abbia seminato 30 varietà diverse ed abbia ottenuto quasi solo cavoli!
Ieri, per esempio, ho seminato dei semi di asparagi, e a me paiono anch'essi di una qualche brassicacea. Se prima non ci badavo e rimanevo sorpresa ad ogni nuovo cavolo spuntato, ora starò addosso a questi "asparagi", Saranno i miei sorvegliati speciali, e se e quando spunteranno vedremo cosa ne nascerà.


Io non capisco le Bergenie. Ho cercato, ho chiesto, ma non riesco a far corrispondere le loro caratteristiche alle descrizioni delle varietà.
La prima foto è più precoce e ha fiori penduli
 
Questa è leggermente più tardiva, con infiorescenze più piccole e steli eretti.



Piccolo e meraviglioso l'Iris unguicularis cretensis. Ogni giorno uno o due fiori.



Un altro Narciso
Il primo Muscari



2 commenti:

Grazie per il tuo commento.

Gnocchetti... verdi

Avevo avanzato un po' di patate vitelotte e batate. Ho messo assieme degli gnocchi, con aggiunta di albume e un po' di farina. Erano...