martedì 10 novembre 2015

Zucca a pera

Ho aperto la prima zucca della stagione.
Non so la varietà, perché le mie zucche sono tutte ibride, così la chiameremo semplicemente Zucca a pera.
Polpa morbida, non farinosa, buccia sottile.

Di solito a me piacciono così, quelle farinose le trovo "pesanti", ma in questo caso non è stato un buon affare: la polpa, nonostante l'invitante colore arancione salmonato, era particolarmente insipida.




Tra l'altro in cottura il bel colore sbiadisce.

La scarsa sapidità non ha impedito alla "sig.ra Attila" di farne incetta.
La zucca era di 3.5 kg, quindi non ci sono stati problemi. Con la parte rimanente ho avuto modo di sbizzarrirmi in diverse preparazioni.

Per primo ho cucinato un minestrone, semplicemente aggiungendola a tutto il resto.
Sia chiaro: io il minestrone lo cucino per gli altri, non lo mangio!
Verdure in tutti i modi, anche cavoli a merenda, ma niente minestrone.
Ho passato l'infanzia e l'adolescenza nutrita a minestrone, così sono a posto per il resto della vita e non ne voglio più sapere. Mangio minestre con una, due o tre verdure, ma minestrone mai più.
La seconda volta la zucca l'ho cotta in padella a dadini come contorno.
Ho sbagliato, l'ho salata troppo. All'inizio era una bella padellata di zucca, così ci ho messo sale in proporzione, ma essendo piuttosto acquosa il volume si è ridotto parecchio ed è risultata troppo salata.
Un'altra volta ho fatto la parte alta a fette semicorcolari sottili, le ho cotte a fiamma bassa in due padelle perché le fettine occupano molto spazio. Per non ripetere l'errore di salarla troppo... non l'ho salata, pesando si farlo a fine cottura, una volta stabilito il volume finale della preparazione, ma non si è insaporita bene. Essendo particolarmente insipide le ho "recuperate" mettendo del risotto in ogni fetta e arrotolandole.
Non preparo mai cibi complicati, ma così' le fettine di zucca si sono insaporite, e i rotolini erano anche graziosi.
Invece di fare un noioso risotto con la zucca qualche volta si può fare un risotto nei rotolini di zucca. Con una zucca migliore il risultato potrebbe essere ottimo.

Alla fine l'ultima volta l'ho fatta ancora a dadini, ma cotta con funghi, curcuma ed aromi, e l'ho usata per condire la pasta, che ho finito di cuocere nel condimento. Alla fine ho aggiunto del grana.
Questo è stato il piatto migliore tra tutti: i funghi riescono sempre a fare la differenza.

Ne ho ancora tre fettine. Penso che farò i soliti dadini in padella, li aggiungerò alla solita pasta, ma ci metterò del gorgonzola.

Non so cosa ne abbia fatto la "sig.ra Attila".
L'avrà trovata insipida e l'avrà buttata via? Le chiederò.


4 commenti:

  1. ciao, che super zucca!!Mauro ne ha già raccolte diverse non so bene perchè ma si era seccata la pianta e non ha avuto alternative, ma anche se piccine erano buone, una parte l'ho seccata per aggiungerla al mio sale
    Amo la zucca, mi piace tantissimo e in tutti i modi, ma la preferita e caramellata in padella con un goccio d'olio e rosmarino, gnam ^_^

    RispondiElimina
  2. Anche le mie zucche sono tutte secche, ne è rimasta sulla pianta solo una.
    Spero che le tue siano più gustose della mia.

    Non vado pazza per gli aromi e per il rosmarino, ma ci proverò. Penso che stia bene, con la zucca.

    RispondiElimina
  3. già non mi ricordavo che non ami gli aromi ^-^, devo dire che quelle di Mauro erano buone, mi pare che ne abbia ancora due nell'orto speriamo che crescano ancora un po e altre due sopra al frigo..che devo tenere d'occhio perchè una delle ultime che ho cucinato aveva cominciato a diventare molle sotto e a fare la muffa ...una volta le zucche duravano mesi...

    RispondiElimina
  4. La conservabilità dipende dalla varietà di zucca, quelle a polpa e buccia dura e asciutte penso che siano le più conservabili. Se riesco l'anno prossimo semino la Hokkaido, dovrebbero essere molto conservabili. Quelle dell'anno scorso erano ibride e non sono venute bene.
    Dicono che la Benincasa hispida possa durare fino a due anni.
    Secondo me dipende anche da quanto è matura.
    Quest'anno le mie zucche hanno allegato più tardi del solito, quindi sono un po' meno mature e penso che dureranno meno.

    Quindi hai ancora le piante?
    Io ne ho una sola, sulla pianta, ma il tralcio ormai è secco, e zucca e pianta sono in serra.

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento.

Se non puoi cucinare i pizzoccheri

È sempre la solita storia: non posso mangiare cose integrali, con i semi, con i pezzettini...  però la pasta con le verdure si può fare.  An...