sabato 26 settembre 2020

Argiope bruennichi femmina

Questa credo di conoscerla anche io. Per ovvi motivi, è detta Ragno vespa o Ragno tigre.

Il maschio è più piccolo e scuro. 

È poco aggressivo, e il suo veleno è poco pericoloso.


4 commenti:

  1. Ragno porta guadagno.
    Dovrei essere ricco! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho cercato questo proverbio e ho trovato due interpretazioni.
      La prima vuole convincerci che i ragni ci fanno guadagnare in tranquillità, perché catturano e uccidono mosche e zanzare. Io ho tantissimi ragni, e pure tantissimi gechi, e nonostante questa fortunata sinergia ho ugualmente una quantità incredibile di zanzare.

      L'altra interpretazione è più poetica, e sostiene che i ragni ricoprirono con le loro tele la grotta di Betlemme riscaldando in questo modo La Sacra Famiglia. Come ipotesi mi sembra un po' azzardata: secondo me un fuocherello o persino il fiato del bue, avrebbero riscaldato meglio.

      Approfondirò!

      Elimina
    2. La seconda ė un'interpretazione religiosa, sintetica della prima, profana.

      Elimina
    3. Io ci vedo poco nesso.
      L'interpretazine profana dice che mangiano gli insetti, (ed è vero, anche se ci vorrebbero miliardi di ragni per far fuori tutte le nostre zanzare), quella sacra dice che coibentarono la grotta per scaldare Gesù bambino.
      Insomma, utili, ma sopravvalutati.

      Elimina

Grazie per il tuo commento.

Fiori di fine giugno

  I semi di nicotiana stanno maturando. Per ora c'è solo un Lilium Stargazer. Ogni anno sempre meno. Questa Hemerocallis potrebbe assomi...