mercoledì 12 ottobre 2016

Cimici e tamerici

Nell'orto c'è una piccola tamerice strapotata che si contende il poco spazio sotto al fico con lamponi, Topinambour e ribes.
Da qualche giorno ho notato che è ambito rifugio delle cimici: Halyomorpha halys e Nezara viridula.
Questa predilezione è un'ottima cosa: quando i parassiti si concentrano in una zona è più facile eliminarli, se poi si tratta di Tamerice, che ha leggere foglie a squame che non nascondono le cimici, è ancora più facile. Basta avvicinarsi, farle cadere in un barattolo ed eliminarle




L'unica cosa che non sono riuscita a fare è fotografarle sulla tamerice, perché c'è troppo contrasto di luce che filtra tra le foglie. Accontentiamoci di vederle altrove.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.

Copripiumino

 Statemi alla larga, perché in questo periodo copro tutto quello che mi capita sotto mano.  Da un po' mi lamentavo del mio attuale copri...