domenica 30 maggio 2021

Sauromatum venosum

 Oggi in tutto il giorno non sono riuscita a trovare una luce adatta ad immortalare questi fiori che raramente riesco a vedere fioriti. Per qualche strano scherzo del destino, il sole era sempre dietro i fiori, lasciandoli in ombra.

Così è quasi impossibile apprezzare la delicata punteggiatura della Spata e la lunghezza dello spadice.

Devo dire che non ho notato il "forte odore di carne in putrefazione" che questo fiore dovrebbe emanare.







Hodiaŭ la tutan tagon mi ne povis trovi taŭgan lumon por eternigi ĉi tiujn florojn, kiujn mi malofte povas vidi florantajn. Por iu stranga sortoŝanĝo, la suno ĉiam estis malantaŭ la floroj, lasante ilin en la ombro.

Tiel estas preskaŭ maleble aprezi la delikatan interpunkcio de la "Spata" kaj la longon de la "spadice".

Mi devas diri, ke mi ne rimarkis la "fortan odoron de putranta karno", kiun tiu floro supozeble dissendas.





6 commenti:

  1. Odore di... carne in putrefazione!? Ohpersancrisostomo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 🤣
      Dovrebbero! Ma i miei no. O sono anomali, o sono troppo educati e non vogliono causarmi dispiacere.

      Elimina
    2. Sono diventati olfattivamente corretti.

      Elimina
  2. 😂 Forse nel mio terreno manca qualcosa di essenziale al loro completo sviluppo, oppure il clima non è quello giusto.
    Chissà se mai risolverò il mistero del Sauromatum venosum inodore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non penso sia un gran problema Jaja. :)

      Elimina
    2. Massì, farwmo a meno dell'odore di putrefazione.

      Elimina

Grazie per il tuo commento.

Torta salata

Con tubero e foglie di batata.  Le patate normali non mi hanno mai fatto impazzire, le patate dolci nemmeno, ma queste batate non dolci sono...