sabato 9 novembre 2019

Aglio e cinorrodi

Sono rimasta incerta se pubblicare o meno questo trucco. Certamente non riuscirò a spiegarmi, nonostante il video.

In questi giorni, due persone diverse, mi hanno spiegato come aprono l'una gli spicchi di aglio e l'altra i cinorrodi.
Purtroppo usano sistemi strambi e/o pericolosi, quindi io non li adotterò.

Vi pare possibile? Per 'pelare' l'aglio non serve staccare la buccia con lo scotch! 
Praticamente questa mia amica, fa la ceretta all'aglio. Anziché i peli strappa via la buccia. Sistema fantasioso, ma inutile. Questa cosa non l'ho mai vista nemmeno nei piú assurdi video di "trucchi geniali" che girano in rete. Ho visto fare la 'ceretta' con il nastro adesivo ai kiwi, cosa anch'essa di dubbia utilità, ma mai all'aglio. 


E tagliare i cinorrodi con il taglierino sarà forse piú efficace che farlo con un coltello, ma é ancora piú pericoloso e scomodo. Non intendo provarci. 

L'aglio e i cinorrodi si schiacciano. (se sono maturi i cinorrodi sono più morbidi)


Lo 'spicchio' d'aglio si può certamente sbucciare lasciandolo intero e tagliandolo poi a cubettini, ma quando è schiacciato, oltre a pelarsi in un attimo, rilascia l'aroma e può essere poi eliminato senza costringere i commensali a ritrovarsi i pezzetti sotto ai denti. Forse con un aglio acquistato, che non è molto forte, la cosa può anche andare bene. Forse io ragiono così perché sono abituata al mio aglietto rosa che è piccolissimo ma fortissimo.

Comunque...  io non obbligo nessuno a schiacciare, mi basta che nessuno si faccia del male.


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.

Mirto

Ho raccolto il mirto. Quest'anno erano 250 gr.  Tutti mi avevano consigliato di usarlo per fare l'omonimo liquore, ma alla fine ho d...