lunedì 16 aprile 2018

Il giorno delle carote

Le carote iniziavano, come loro natura, ad andare a seme, così non ho più potuto procrastinare la raccolta.
Il giorno delle carote è iniziato ieri mattina alle 7,14, quando ho seminato il terrore nell'aiuola delle carote.


Ho portato nell'orto un secchio di acqua e, dopo aver ripulito alla meglio le carote dalla terra, le ho direttamente immerse nel secchio, per fare ammorbidire la terra rimasta. Da me è molto argillosa e compatta, impossibile da togliere completamente.
Sono andata ad occuparmi di altre faccende e tra l'altro ho cercato su internet la ricetta della torta di carote e del risotto con foglie di carota. Già, a quell'ora volevo fare la torta di carote e il risotto con le foglie di carota. Davvero, giuro!
Verso le 8 sono tornata nell'orto con una spazzola da bucato e ho spazzolato le carote, eliminando il peggio e trasferendo il più o meno buono in un secchio di acqua pulita.
Dopo altri lavaggi ho mondato definitivamente le carote: radici da una parte, foglie buone dall'altra e scarti nel secchio.
A questo punto avrei dovuto prendere farina e mandorle per impastare la torta ma non è andata così.
Ho messo sul fuoco una pentola con un po' di acqua e ho lessato le carote.
Le ho sgocciolate, tagliate a rondelle, e messe in una padella bassa con un filino di olio e un paio di cucchiai di aceto di mele. Le ho lasciate cuocere a fuoco basso fino ad asciugarle bene.

Mentre le carote bollivano e poi asciugavano in padella, avevo scelto le foglioline più tenere delle carote e le avevo scottate nell'acqua di bollitura delle carote.

Ho tritato finemente le foglie di carota, e ho aggiunto una mela a pezzetti.
Lo so, dovevo fare il risotto con foglie di carota, e probabilmente avrei potuto fare un risotto con mela e foglie di carote, ma quando i miei progetti della mattina vengono mantenuti fino a mezzogiorno?

Per oggi ho scritto fin troppo, il seguito alla prossima puntata.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.

Se non puoi cucinare i pizzoccheri

È sempre la solita storia: non posso mangiare cose integrali, con i semi, con i pezzettini...  però la pasta con le verdure si può fare.  An...