domenica 9 giugno 2019

Riconoscere la camomilla

Questo post esce postumo. La mia camomilla non c'è più.
Sono passati i solerti giardinieri comunali, che l'hanno rasata a terra e ne hanno eliminato i resti.
Probabilmente il suo fiore così volgare rischiava di offendere le delicate pupille dei passanti.
Ero giusto riuscita a fotografarla.

Alcuni chiedono: "Posso far la camomilla con le margherite?"
Direi di no. Ci puoi fare un infuso di margherite, ma io non so se tutto quello che ritieni essere una margherita sia commestibile.
La camomilla ha odore di camomilla. Ha un odore di camomilla, ma proprio proprio, davvero davvero, molto molto intenso.
Ci sono diverse varietà di camomilla, la mia era così:









2 commenti:

  1. Che tristezza distruggere la camomilla,è adorata dalle api e sappiamo tutti quanto queste siano importanti,ho la fortuna di vivere in un posto meraviglioso dove tutte le erbe spontanee sono sane e rigogliose,io non amo la camomilla, mi ricorda l'infanzia con migliaia di tazze di camomilla,ma la raccolgo comunque c'è sempre chi l'apprezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I "giardinieri del comune," di praticamente qualsiasi comune, sono una specie a parte. A scuola tagliavano le piantine seminate con i bambini, qui eliminano l'althea e la camomilla... e lasciano che il parthenocissus e il luppolo stritolino e soffochino i cespugli da fiore.
      Spero che abbiamo sentito il profumo e che se la siano portata via, ma non credo proprio.

      Elimina

Grazie per il tuo commento.

Torte veloci 2

Cuocendo in padella, occorre isolare e contenere il calore. In questo caso servono: una padella di ottima qualità, un fornello con fiamma o ...