domenica 31 dicembre 2017

2018



Un augurio veloce, senza fronzoli, senza fuochi artificiali, senza poesie.


Avrei voluto almeno mettere una foto delle rose fiorite oggi, ma non sono riuscita a scattare.


Un augurio minimale, solo un grosso abbraccio, rivolto a tutti coloro che, nonostante le avversità della vita, continuano ostinatamente ad essere ottimisti. 


Lo stesso grande abbraccio a chi sta per cedere alla sfiducia e disillusione, perché si faccia forza e riprenda a cercare la bellezza della vita. 

 

1 commento:

Grazie per il tuo commento.

Mirto

Ho raccolto il mirto. Quest'anno erano 250 gr.  Tutti mi avevano consigliato di usarlo per fare l'omonimo liquore, ma alla fine ho d...