giovedì 17 marzo 2016

Holcostethus vernalis

Ho una cimice nuova, ma stavolta si tratta di una antica e nostrana cimice tradizionale.
Bella soddisfazione!
Grazie a un gentile utente di Acta plantarum ho scoperto di essere una tra gli sfortunati possidenti di:
Holcostethus vernalis (Wolff, 1832)



Holcostethus vernalis (Wolff, 1832)

A prima vista ero convinta che fosse un'halyomorpha halys. Mi sembrava davvero lei, tranne per le dimensioni. Ho voluto chiedere un parere e ho fatto bene.
In realtà non so quanto sia dannoso, ma sono molto sospettosa verso ogni tipo di cimice, così di primo acchito avrei preferito un diverso tipo di biodiversità.

Ieri ho passato una divertente mattinata in un vivaio, con un'amica e un gruppetto di suoi simpatici studenti, ammirando piante belle e interessanti e cercando semi per l'orto giardino di questi ragazzi. Complimenti anche al personale che ha dovuto affrontare una raffica di domande. Ottima giornata.

Le temperature sono drasticamente diminuite e c'è stato un vento freddo. Spero che i miei semenzali non ne abbiano sofferto. Li ho lasciati in serra, ma sono in pensiero.

Aggiornamento: ho controllato le piantine in serra e sembra tutto a posto.
Sono spuntati tutti i pomodori "da esperimento" tranne il Giant belgium.


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.

Fiori di fine giugno

  I semi di nicotiana stanno maturando. Per ora c'è solo un Lilium Stargazer. Ogni anno sempre meno. Questa Hemerocallis potrebbe assomi...