martedì 30 luglio 2019

Sapone da bucato alla lavanda

Devo ammetterlo:  Sono molto fortunata.
Anche stavolta ho avuto un paio di piccoli incidenti durante la preparazione del sapone, ma alla fine tutto è andato ugualmente per il meglio.

Dopo aver pesato tutti gli ingredienti e avere preparato il sapone mi sono accorta che la mia bilancia elettronica non pesa più in modo preciso.
Dopo avere preparato il sapone e dopo averlo portato in auto per completare il procedimento grazie al calore del sole, mi sono accorta che la bacinella usata per prepararlo ha una piccola incrinatura sul fondo, e da lì era uscita una piccola parte di preparato di acqua e soda.
Il sapone è ugualmente ottimo.
Probabilmente i due problemi occorsi si sono compensati.
 L'ho provato a meno di 24 ore  dalla preparazione già faceva una bella schiuma morbida.

Meglio non affidarsi alla buona sorte e porre subito rimedio. Ho buttato la bacinella e ora ordino una bilancia nuova. 

lunedì 29 luglio 2019

Brutte foto

Non mi riesce più di fare foto decenti. Ho provato al mattino, a mezzogiorno, al tramonto, di notte... i colori sono un po' così. Inoltre non ho nemmeno il tempo per cercare di modificarle un po'.


Mirto


Althaea officinalis

Echeveria agavoides



Barba di becco seminata da poco



Qui butto anche gli avanzi delle sementi
Il Senecio di Luciano, ora libero dai papaveri, prospera

Ancora non fiorisce. Da me fiorisce raramente
La solita Enotera



Le zucchine che sembravano spacciate si sono riprese. Mai avuto zucchine migliori

sabato 27 luglio 2019

Recupero copriletto

Era un copriletto matrimoniale come nuovo, tranne per un buco in un angolo.
Ne ho ricavato un sacco copripiumone singolo e una federa abbinata.

Forse si riescono a notare le fantastiche cuciture interne, fatte con la mia tagliacuci.
Poverina… l'ho fatta cadere e si è rotto lo sportellino. E' piuttosto rischioso usarla in queste condizioni…


Metterò un nastro di velcro per chiudere velocemente sia il copripiumone che la federa.

venerdì 26 luglio 2019

Chenopodio

Ho estirpato quasi tutto il chenopodio e l'ho fatto seccare per conservarlo.

 Ho usato il mio essiccatore "elioeolico" ad alta efficienza.

giovedì 25 luglio 2019

Aggiornamento

Crocosmia

Frutti di Solanum laciniatum
Non so cosa sia

Liriope muscari

Zucchine 

Pomodori 

Enotera

Zucca

Rucola

Tagete

Non so!

Nicotiana

Cardo





martedì 23 luglio 2019

"Il brusco" di Gaeta?

Così avevo soprannominato l'anno scorso la spagnoletta del Golfo di Gaeta e di Formia. Il mio ormai famoso "Amico antipatico" mi aveva presentato questo pomodoro, descrivendolo come molto acido. Da qui il soprannome.
 Procurarsi le piantine, e di conseguenza i semi, non è stato facile, è stata necessaria la collaborazione di diverse persone, in particolare di Giuseppe 'Sparwasser'.
Ebbene, attendo ancora una conferma ufficiale, perché purtroppo tutti i miei cartellini prima o dopo sono andati a farsi benedire, ma sono quasi certa che siano loro. L'unica incongruenza è che il gusto non è poi coì acido. La pezzatura è uniforme, in media di 55 g a pomodoro con variazioni di massimo 2-3 grammi in più o in meno.
Stabilito che si tratta di un buon pomodoro, non lo coltiverò più, perché la buccia è molto spessa e anche difficile da togliere.
Non mi sembra che aiuti a renderlo più serbevole.
Nel post di di ieri ci sono le foto sulla pianta e delle bacche intere, oggi ecco l'interno.
**** edit ****
Con ogni probabilità si tratta del Casalino di Cerveteri e non della Spagnoletta di Gaeta.

domenica 21 luglio 2019

I pomodori

Non ho più avuto il tempo per scrivere, e nemmeno per pubblicare uno di quei vecchi post rimasti in sospeso.

In questi giorni ho fatto acquisti (mi si è rotto praticamente ogni oggetto tecnologico/elettrico presente in casa), ho defogliato ed estirpato la selva nell'orto, e ho mangiato il primo pomodoro.  Il 20 luglio... cose mai viste.
In ritardo, ma saporitissimo. Sicuramente nessun ortolano ha in vendita dei pomodori così saporiti.









Questa posato sulla mano dovrebbe essere una Spagnoletta del golfo di Gaeta e di Formia. Non l'ho ancora assaggiata.
Sparwasswer, puoi confermare?
**** edit ****
Con ogni probabilità è un Casalino di Cerveteri.

Quest'anno penso che offrirò pochissimi semi, causa impossibilità di identificazione certa. Farò Maria, Spagnolette e Mix Iaia. Il sistema dei cartellini di identificazione verrà completamente abolito. Per l'anno prossimo mi inventerò qualche altra cosa. 

mercoledì 17 luglio 2019

La griglia

Non la grigliata. Io grigliate non ne faccio.
In montagna ho scovato una vecchia griglietta, penso di un vecchio frigorifero.
In circa 45 secondi l'ho trasformata in un porta oggetti, attaccandola all'interno dell'anta che ha trasformato il camino in una credenza.
Ecco l'anta:
Gli oggetti sono appesi un po' a caso, tanto per provare la stabilità dell'accrocchio.
Queste ante vennero messe decenni fa, penso prima che io nascessi. Fatte dal proprietario, recuperando vecchie casse.

lunedì 15 luglio 2019

Torte veloci 2

Cuocendo in padella, occorre isolare e contenere il calore. In questo caso servono: una padella di ottima qualità, un fornello con fiamma o ...