giovedì 29 settembre 2016

Un orto fatto di niente

Per la serie "un orto fatto di niente" una nuova minestra, buona e colorata.
Qualche giorno fa ho raccolto qualche barbabietolina e alcune foglie di Lassana. Entrambe le piante erano quasi invisibili nell'orto, per quello sono finite in questa categoria.

Con l'aggiunta di qualche erba aromatica, brodo, due cucchiaiate di miglio il pranzo è pronto.







5 commenti:

  1. Risposte
    1. In effetti sì.

      Siccome ho eliminato anche il formaggio sto usando i dadi. Solo che quelli vegani hanno pepe e olio di palma, e non si sciolgono.
      Alternative:
      1. i dadi comuni, che hanno il glutammato, ma in tanti dicono che il glutammato non sia poi così terribile
      2. Tornare a usare il gomasio
      3. Il dado di scarti di Luisa... ma Luisa ha più pazienza di Giobbe e io no.

      Anche il pranzo di oggi era vegano, ma francamente disgustoso. Ho poggiato lapsana e borragine lessate su una crepe fatta con crusca di canapa: amarissima.
      Ricordarsi di non acquistare più la farina di canapa. E' la seconda volta che ci provo ed entrambe le volte mi hanno rifilato crusca macinata sottilissima anziché farina.

      Elimina
    2. ahahahah, povera Claudia..quasi a pane ed acqua!! mi avevi accennato alla farina di canapa..credo di non averla mai provata, sono buonissimi i semi adesso li trovo decorticati anche all'esselunga...ad una cifra abbordabile!! vendono anche un dado granulare biologico e vegan senza olio di palma...non so dirti però se contiene il pepe ogni tanto lo prendo quando sono in montagna, l'ho trovato buono anche all'in's sempre bio e vegan...trovo che granulare sia molto comodo lo dosi come ti piace senza sprechi, baci

      Elimina
    3. Anche io ho preso i semi decorticati, buoni! Ovviamente sono molto calorici, bisogna mangiarne quantità microscopiche. Mai più la farina di canapa, ormai ho visto che la fanno passare per farina ma in realtà è crusca, che purtroppo è amarissima.
      Grazie per i consigli sul dado, andrò a controllare se c'è il pepe. Sai che io sono un po' fissata e spezie e aromi proprio non li sopporto. In particolare il pepe, ma nella mia classifica sono davvero poche le erbe e le spezie che si salvano! Metto il pepe come peggiore, poi il prezzemolo, che non sopporto nemmeno di annusare. Delle altre mi piace il profumo ma non le uso: finocchietto, rosmarino... invece mi piacciono la curcuma e la tisana di cannella.
      Grazie, Luisa, sei sempre gentilissima.

      Elimina
    4. Luisa, io non trovo più i semi di canapa, né al Auchan e nemmeno all'esselunga. In effetti all'Esselunga non li ho mai visti. Da te ci sono ancora?

      Elimina

Grazie per il tuo commento.

La prima batata

Forse anche l'unica, ma siccome l'ho trovata non appena ho scostato la terra, penso che ce ne saranno altre. Non credo di avere un r...