martedì 20 settembre 2016

Fiorisce l'anredera

Ricevetti i tuberi di Anredera cordifolia diversi anni fa dalla banca dei semi e da allora è tra le mie preferite.
L'ho passata ad alcune amiche. A una non è piaciuta e l'ha eliminata :-( 
chissà se le altre l'hanno gradita e se lei si è trovata bene da loro.

Per la prima volta sta fiorendo quella coltivata in piena terra.
L'anno scorso era fiorita per la prima quella che avevo messo in vaso a Ovest, sul muretto di recinzione con la strada, al sole battente per tutto il pomeriggio.
In quest'annata così scarna di soddisfazioni nell'orto e nel giardino anche il più piccolo fiorellino è una gradita sorpresa, soprattutto se fiorisce solo raramente.

Ricordo che le foglie sono commestibili, siccome sono tenere e carnose io le preferisco nel risotto, appena scottate. Pur non essendo spettacolari fanno la loro figura anche senza fiori. Una pianta dalle tante virtù.

In alcune regioni è molto infestante, addirittura pericolosa, ma qui, pur se coltivata in serra, fatica a superare l'inverno: la parte aerea muove e a volte anche i tuberi non sopravvivono. Per sicurezza ne metto un paio in vaso in casa, non si sa mai. 

Proporrò in seguito qualche altra foto in piena fioritura. 

Sirfide

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.

La prima batata

Forse anche l'unica, ma siccome l'ho trovata non appena ho scostato la terra, penso che ce ne saranno altre. Non credo di avere un r...