mercoledì 28 settembre 2016

Orgyia antiqua

Il bruco del bombice è insaziabile e predilige le foglie di vari alberi, ma in questo caso ha apprezzato anche le foglie delle mie rose, già prese di mira dall'Argide.



10 commenti:

  1. Ciao Claudia,
    Ogni anno intraprendo una lotta manuale feroce con i bruchi. Adorano tutti i tipi di foglie: pomodoro, basilico, rucola, caroselli e le mie adorate melanzane rosse.

    -Giuseppe-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo compagni in questa lotta contro i divoratori di piante e contro i prodotti chimici.

      La tua visita è per me un onore.

      Elimina
  2. Ed al grido "sopprimiamo i bruchi" facciamolo senza pietà e senza chimica
    Un paio di guanti ed un bicchiere con acqua ed aceto.
    Funziona!!!
    p.s. sarò pessima ma io detesto anche la farfalle!!!
    si lo so qualcuno inorridirà ma è così ODIO LE FARFALLE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si scappa, le farfalle generano i bruchi e i bruchi diventano farfalle. Le farfalle in genere ci sembrano più belle ma portano nuovi bruchi...

      Elimina
  3. Quindi formiamo la Lega Sterminazione Bruchi con Claudia presidente e Liliana ed io vice. Per Liliana: ma l'acqua e aceto vanno nebulizzate sui bruchi o cosa? 50% acqua e 50% aceto? Ciao.
    -Giuseppe-

    RispondiElimina
  4. Evviva la Lega Sterminazione Bruchi!!
    1 litro di acqua due cucchiaini di aceto nebulizzare.
    Se metti troppo aceto bruci la pianta, a me è successo con i ravanelli sono morti i bruchi ma anche i ravanelli.

    RispondiElimina
  5. Evviva! Legs fondata.
    Non avevo capito che l'aceto bisognasse nebulizzarlo. Lo provo subito. Anche contro i bruchi dell'argide?

    RispondiElimina
  6. Care Claudia e Liliana,
    Posso invitarvi sul mio blog? È partito da qualche mese e parlo di caroselli, melanzane rosse e pomodorini da balcone (carosellopugloese.blogspot.it). È nuovo, perciò spero di renderlo migliore in futuro.
    Ciao
    -Giuseppe-

    RispondiElimina
  7. Scusate, c'è un refuso: carosellopugliese.blogspot.it

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento.

La prima batata

Forse anche l'unica, ma siccome l'ho trovata non appena ho scostato la terra, penso che ce ne saranno altre. Non credo di avere un r...