domenica 7 giugno 2020

Vegana per caso, la vendetta

Un altro pasto vegano capitato per caso in questi giorni.
Ho preparato alcune patate multicolori, lasciando la buccia soltanto alle piccoline rosse. Erano poche, così ho fatto i pezzetti piuttosto piccoli (riempiono il piatto con uno strato più basso e sembrano di più), e la cottura parte in padella e parte a microonde, con olio e sale (odio gli aromi).
Alterno col microonde perché non sono molto paziente, ho sempre un'infinità di cose da fare per cui stare a mescolare le patate mi sembra una perdita di tempo, inoltre la sciatica complica tutto.
Le ho accompagnate con chenopodio passato in padella e chenopodio croccante, con l'intrusione di qualche foglia di atreplice rosso. 
Per completare il pasto, una macedonia con succo di lampone, (perché non posso mangiare i semi), banane e mele,  con bucce d'arancia candite e champagne di Sambuco fatti da me






4 commenti:

Grazie per il tuo commento.

26 maggio

Ben nascosto sotto a questa piantina di cui non ricordo il nome, c'è un Chamaecereus Silvestrii fiorito. Fave