martedì 30 gennaio 2018

La Iaia e i fili

Un piccolo post per ridere di una delle mie manie: l'acquisto compulsivo di filati. Ora ho smesso con quelli per lavorare a maglia e uncinetto, e mi sfogo con quelli per la tagliacuci... con il risultato che alla fine lavoro anche questi a uncinetto, se capita.
Sono bravissima nel trovare scuse per acquistare un gran numero di spole, ma sto pericolosamente aumentando anche le dimensioni delle stesse.
Nella foto:
Un rocchetto piccolo, color blu "carta da zucchero", per confronto, perché è della misura del classico acquisto abituale, infatti non l'ho acquistato io, me l'hanno regalato!
Una spola color marroncino per taglia-cuci, di dimensioni "normali"
Il mio penultimo acquisto, turchese, ora usato, ma all'inizio era di dimensioni già superiori alla media, preso perché il colore era fantastico...
Infine l'ultima, acquistata perché è il filo più robusto che io abbia mai avuto tra le mani, infatti non sono riuscita a spezzarlo, poi il prezzo era convenientissimo.


Ho già altre spole di colore beige, e di dimensioni di tutto rispetto. Non ne avevo bisogno, e so che non userò mai 700 gr. di filo beige per tagliacuci. D'accordo, ci lavoro anche ad uncinetto, ma non oso nemmeno immaginare quanti Km. siano! In ogni caso non potevo lasciarmi scappare una spolona del genere!
E anche questi non scherzano. Ora è più piccolo del beige, perché l'ho usato tantissimo (ho orlato delle tende con orlo arrotolato, che "consuma" tantissimo filo) ma anche il marrone pesava 700 grammi.
La spolina rosa è quella normale, per confronto. Già, anche quella mi è stata regalata!

Ce n'erano anche altri colori. Dovrò evitare di avvicinarmi di nuovo a quel negozio, altrimenti rischio di acquistarle tutte!

Lo so, non è un filato per uncinetto, ma con il salmone ho fatto un centrino che mi pare di non avere mai pubblicato, e con il turchese ho lavorato qualche orecchino semplice, inventato sul momento. Ovviamente non li indosserò, non ho l'età per andare in giro con cerchietti turchesi pendenti dai lobi, li ho fatti solo perché mi piaceva l'idea. Erano le 3 di notte, ma non potevo aspettare!







Nessun commento: