martedì 2 gennaio 2018

Avvisaglie di primavera

L'inverno finora è stato molto mite. Solo una notte si sono raggiunti i -6 gradi, e poche altre gelate molto modeste. Poi è piovuto, se fosse stato più freddo avremmo avuto davvero molta neve.
Qualche giorno fa ho spostato delle foglie secche in un vaso e ho visto che sotto c'erano tantissime plantuline appena germinate.

Non è il primo inverno che inizia con temperature relativamente calde, che facilitano la germinazione e la comparsa delle gemme, poi in febbraio arrivano gelate serie che stroncano le piante.
Mi dispiacerebbe non sapere l'identità di queste piantine nate così numerose e pallide, sotto il modesto riparo di una foglia di rosa secca.

p.s. Oggi in serra ho visto che la pianta di melanzane è seccata. Pazienza.
Col sole c'era un calduccio fantastico, le insalate, le biete e la tetragonia stavano benissimo e ne ho raccolte in abbondanza.

2 commenti:

Sara ha detto...

Io temo che il freddo debba ancora arrivare!

Claudia ha detto...

Infatti. Vedrai che quando sarà tutto germogliato il gelo arriverà. :=(