domenica 8 marzo 2020

Zona rossa

Il virus é arrivato, in barba alle donne e alla nostra festa, e con lui la zona rossa. L'orticello non lo sa, e cosí continuo a fare qualcosa, per quello che posso.

Finalmente ho terminato di tagliare via il mozzicone spezzato del mirabolano. Poi ho trapiantato il cavolo riccio di Narni e le zucchine a cespuglio.

Ho raccolto le biete baresi vernine,


I piselli stanno fiorendo

Li avevo seminati con l'intenzione dei provare a mangiarne le foglie, ma poi non l'ho fatto. Adesso che stanno fiorendo li lascio stare e voglio vedere come evolvono. Sono una delle tantissime verdure che da me non vengono bene. Forse é la volta buona.

É fiorita la Clivia,

...e anche le piantine di 'cavolo buono" sono in boccio. Da una parte è una buona cosa, perché non ho più semi.
La colpa non è da imputare tutta alle grandi variazioni di temperatura che hanno subito in serra, perché anche le piantine all'esterno stanno fiorendo.
Comunque raccoglierò le cimette prima che fioriscano e con ogni probabilità estirperò molte piantine per dare aria alle altre.
Un criterio di selezione delle piante da foglia consiste nel conservare la semenza solo di quelle che non prefioriscono.

La piantina che credevo fosse di ocra (Hibiscus esculentus), sembra sempre più un albero da frutto. Siccome ho il mirabolano, sarà un mirabolano.


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.

Orto a Ferragosto

C'è poco, però lo scenario è meno desolato. I pomodori, il mirto e il piccolo mirabolano in vaso, che parevano morti, stanno gettando qu...