mercoledì 11 luglio 2018

Un aglio assai misterioso

Lo ricevetti da un amico, stavolta non virtuale.

Prima me lo descrisse come "cipolla egiziana" poi come "cipollotto asiatico".
Tuttora non so cosa sia, ma lo coltivo e lo uso.

Qualche giorno fa notai che la base della parte aerea di queste piante era marcita, così ho raccolto i bulbi. Ho poi ripiantato una pianta che non aveva il bulbo ma stava per fiorire.
Vorrei fare maturare i semi e l'anno prossimo provare a seminarli.



Il bulbo è intero. Non so se perché fosse ancora immaturo o se il bulbo sia intero per sua natura.
Forse le piogge continue hanno fatto marcire la parte aerea pregiudicando il corretto sviluppo del bulbo

Nessun commento: