mercoledì 13 giugno 2018

Vespa

Si tratta di un Polistes: associus oppure nimpha. Non l'ho scoperto da sola, ma sempre grazie ai fantastici entomologi di Acta plantarum



2 commenti:

Sara ha detto...

In giardino ci sono meraviglie di ogni genere!

Claudia ha detto...

Sì... Questa vespa riesce a farmi tenerezza, con i granelli di polline attaccati in testa. Lo so, non sono molto normale!!!