mercoledì 5 ottobre 2016

Calabrone e locusta

Non ho avuto conferma, ma sono quasi certa che i due protagonisti delle foto di oggi siano una Vespa crabro e un Anacridium Aegiptium.
Inutile dire che la locusta ha avuto la peggio.
Il calabrone è un insetto davvero temibile e le sue punture sono pericolose anche per gli umani.


4 commenti:

  1. Che splendide foto!! Documentano la predazione della "locusta" da parte di un calabrone (in realtà sono femmine: negli insetti e maggiormente negli imenotteri i maschi non hanno un gran ruolo).
    Anche i calabroni hanno un ruolo nella ecologia.
    Sono predatori anche delle api, come ben noto tra gli apicoltori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Qui da me abbondano entrambi, e ci sono anche un'infinità di Vespula germanica.

      Elimina
  2. Risposte
    1. Non lo so. Dopo che il calabrone ha trascinato l'Anacridium sotto gli aghi di pino, li ho abbandonati al loro destino.

      Elimina

Grazie per il tuo commento.

La prima batata

Forse anche l'unica, ma siccome l'ho trovata non appena ho scostato la terra, penso che ce ne saranno altre. Non credo di avere un r...