lunedì 22 aprile 2019

Violaciocca antoniana

Hesperis matronalis, o violaciocca antoniana, qui nella versione albiflora, semi avuti dalla Banca BdS.
Già, sono tutte bianche! Speravo fossero almeno di colore misto.
Ne ho due grandi ciuffi, uno vicino al parcheggio, e uno nel "giardinetto".
Pur essendo in ombra e meno concimate, quelle del "giardinetto" sono più avanti e hanno il fiore più grande. Alla faccia di chi mi diceva che era inutile piantarle lì, non sarebbe cresciuti niente. Tié!
Tra qualche giorno una foto di gruppo.
Le foto sono state scattate nel giardinetto, le altre non erano ancora fiorite.
L'evoluzione:
5 aprile
17 aprile
17 aprile
20 aprile
20 aprile

p.s.
Domanda difficile: perché su blogger le foto si vedono così brutte? Queste le ho rimpicciolite, ma anche quando non ne ho proprio il tempo e le pubblico in formato originale, tra i 5 e i 7 mb l'una, mi escono squadrettate.
Grazie.


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.

La prima batata

Forse anche l'unica, ma siccome l'ho trovata non appena ho scostato la terra, penso che ce ne saranno altre. Non credo di avere un r...