domenica 14 aprile 2019

Avvolgitore di recupero

Avevo un piccolo aggeggino che, in teoria, tramite una punta rotante, avrebbe dovuto incidere il legno. Non l'ha mai fatto. Potenza decisamente insufficiente. Nel tempo ha anche perso alcuni pezzi, tra cui l'interruttore.
Ieri l'ho rimesso assieme, ho avvolto una punta con il nastro adesivo per adeguare la misura e l'ho trasformato in avvolgitore per bobine.
Alcune bobine le potrei avvolgere anche senza questo "coso," con la macchina per cucire di mia mamma, ma ne avevo molte non compatibili, così ora posso utilizzarle con la tagliacuci, e senza il fastidio di avvolgerle a mano.
Per me, che ho tanti problemi alle mani, anche avvolgere una bobina è doloroso.

La tagliacuci in teoria non usa bobine. Si dovrebbero acquistare 4 grandi coni di filato per ogni colore necessario... in questo modo si può dividere il filo ed evitare acquisti inutili ed ingombranti.

Il piccolo video sfocato serve solo a dare un'idea, per far capire come la bobina si avvolga in pochissimi secondi. Abbiate pazienza.
Spesso accade che il video sparisca. Non che sia una gran perdita, ma sotto c'è un link diretto.
(anche tutto questo spazio prima e dopo il video non l'ho messo io... )


Avvolgitore from Iaia on Vimeo.



https://vimeo.com/330330147

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.

La prima batata

Forse anche l'unica, ma siccome l'ho trovata non appena ho scostato la terra, penso che ce ne saranno altre. Non credo di avere un r...