sabato 14 ottobre 2017

La mia nuova farfalla domestica

Aggiornamento:
Non tenete conto della stupidaggine che ho scritto più sotto.  Un gentile commentatore anonimo mi ha fornito alcune precisazioni, che invito a leggere direttamente nel suo commento. Non correggo il testo perché non voglio occultare i miei errori.
Sono lieta che la mia identificazione sia stata confermata: Vanessa C-bianca (o bianco) e Polygonia C-album sono sinonimi. Ecco, forse non si dice "sinonimi".
Per vedere belle foto di Vanessa C-bianco (Polygonia C-album) visitate il sito del mio amico Peppino
https://www.monaconatureencyclopedia.com/polygonia-c-album/



Io non riesco a capire cosa ci sia di così interessante nel mio salotto. Intendo: interessante per le farfalle.
Periodicamente un esemplare della famiglia dei Lepidotteri mi si installa in casa e vi rimane a oltranza, nonostante io tenga quasi sempre le finestre e la porta aperta e potrebbe quindi andarsene a piacimento.
Così ho deciso di dare loro un nome: per tutte sarà un nome maschile con l'iniziale T.
La mia attuale farfalla domestica si chiama Tarcisio, quella dell'anno scorso si chiamava Taddeo
Non sono riuscita a fare una bella foto, si mette sempre in controluce e raramente apre le ali.
Non sono sicura della sua identità. Le ali frastagliate, che sembrano rotte, mi fanno pensare a una Polygonia c-album, farfalla tra l'altro comunissima. 


Sempre parlando di "bestie" ecco un nuovo parassita. Non mi preoccupa più di tanto, per il momento. Attacca alcune foglie di fico, che stanno per cadere. .


Per la verità stanno cadendo anche i rami, visto che lo sto potando drasticamente.
I piccoli orti e giardini non sono fatti per accogliere grandi alberi da frutto.
Questa varietà di fico da mio zio cresceva a cespuglio, non diventava mai un albero. Chi si aspettava una crescita del genere?  Così sono costretta a mutilarlo in malo modo



Piccola rifioritura autunnale della Campanula takesimana Elizabeth

Queste foto le ho scattate con l'intento di chiedere una consulenza: queste bacche di mirto sono mature? E' ora di raccoglierle? Sono le prime che vedo! E ne sono particolarmente orgogliosa, perché sono piante nate da seme.
Non è più necessario, la mia prima domanda difficile ha già avuto una risposta. Una mia cara amica mi ha immediatamente detto in privato: no! Non sono mature. Devono prima perdere la patina bianca e diventare completamente nere e lucide. Aspetterò! Non volevo rischiare che andassero a male.


Persicaria filiformis. In foto sembra sempre che non ci sia niente...

3 commenti:

j.sparwasser ha detto...

Ciao Claudia,

Ricorda che una farfalla è stata un bruco che avrà distrutto qualche pianta sicuramente. Quindi falla fuori...

-Giuseppe-

Unknown ha detto...

comunque lepidotteri è l'ordine non la famiglia.
la famiglia è Nymphalidae e il nome della farfalla è Vanessa c-bianca
giusto per farti sapere

Claudia ha detto...

Grazie