martedì 26 settembre 2017

Oggi è la Giornata europea delle lingue

Giornata europea delle lingue – 26 settembre 2017
I parlanti della lingua internazionale esperanto aderiscono ai festeggiamenti del 26 settembre, giornata europea delle lingue, come convinti sostenitori della diversità linguistica dell'Europa.
Per iniziativa del Consiglio d'Europa di Strasburgo dal 2001 si festeggia ogni anno la giornata europea delle lingue il 26 settembre. Lo scopo della giornata è quello di rendere le persone coscienti dell'importanza dell'apprendimento delle lingue per la crescita del multilinguismo e della comprensione interculturale, di diffondere la ricca diversità linguistica e culturale dell'Europa e di stimolare l'apprendimento delle lingue durante tutta la vita sia a scuola che fuori. In effetti il bilinguismo facilita l'apprendimento di altre lingue e migliora le capacità mentali.
La festa è diretta a tutti coloro che sono interessati alla diversità linguistica in Europa. Sia gli organi istituzionali dei vari paesi, che le scuole o i cittadini interessati possono organizzare o co-organizzare attività come convegni o conferenze sulle lingue o su singole lingue, feste o tornei o dare inizio ad una pagina in rete sulle lingue, ecc. Gli eventi possono essere registrati nella pagina del Consiglio d'Europa www.coe.int/EDL .
Il movimento per la lingua internazionale esperanto rispetta e sostiene la diversità linguistica e culturale nel mondo. Dietro l'esperanto non ci sono sistemi economici, prove egemoniche o popoli i cui interessi puntino all'assimilazione di altri popoli, alla sparizione delle loro lingue e alla dominazione dei loro mercati. Dietro l'esperanto ci sono solo uomini di buona volontà che si prefiggono l'eguaglianza di tutte le culture e di tutte le lingue in una situazione di pace generale.
Nel sito del Consiglio d'Europa, www.coe.int/EDL , si possono trovare informazioni in 37 lingue su questa giornata da festeggiare per ridare all'Europa quell'anima di cui ha bisogno per progredire.
---------------------------------------------
Esperanto Italia - FEI Via Villoresi, 38, 20143 Milano www.esperanto.it, approfondimenti.esperanto.it 
---------------------------------------------


Se vi estas esperantujo, bonvolu lasu komenton.



Decoro il tutto con la foto di un girasole fiorito in questi giorni. Doveva essere rosso, ma è giallo e pieno. Il suo pregio sono le dimensioni contenute.

2 commenti:

Alberto ha detto...

Molto bello. Semplice, raggiante. Spero il tuo orto-giardino non sia stato troppo martoriato dall'estate rovente... Io non ho fatto che dare acqua, ombreggiare, soccorrere, spostare. Ora che è autunno mi sembra una pacchia! Un caro saluto. Alberto

Anonimo ha detto...

Ciao Alberto! Mi spiace che anche il tuo orto abbia subito le conseguenze di questa torrida estate. Già, anche il mio. Nonostante la presenza del pozzo, che è un grande aiuto, tutto si è seccato, ammalato, rovinato. Sono rimasti bellissimi solo i peperoni. Alti quasi quanto me e pieni di fiori, ma come solito in ritardo. Ben pochi fruttificheranno.
Ora inizia a rifiorire qualcosa. Spero di avere tempo per inviare qualche foto!
Grazie per la visita, a presto!