giovedì 13 aprile 2017

Foto

Tamerice striminzita. Non è il posto adatto, devo potarla pesantemente. Povera...

Spuntano i fagioli ruviotti. 

Spunta il mais nero

Tetragonia

Ornithogalum. Ho preferito estirparlo, perché è velenoso e cresceva tra la verdura. 

I pomodori più grandi... gli altri sono ai cotiledoni.

Ravanelli fioriti... senza produrre ravanelli. Volevo mostrare il bel colore rosa ma in foto non è venuto.

Semenzali vari

In serra, dove avevo trapiantato la Brassica juncea, il cavolo di Turchia e i ravanelli spunta spontanea la Tetragonia e il Chenopodio. Sta trasferendo tutto all'aperto.

Tetragonia: seminala una volta e l'avrai per sempre.

zucchine snow jade
Sto vangando e trapiantando all'aperto una quantità di verdure.
Non riesco ad essere ordinata ma provo ad essere saggia: ho acquistato diversi tipi di guanti e cerco di indossarli.
Ho ripicchettato in serra i pomodori. Continuo a raccogliere, ogni giorno uno o due secchi grandi di verdura. Ho quasi avuto ragione di piattello e borragine. Ora li ho estirpati, perché dovevo liberare e vangare e li ho radunati fitti fitti alla fine di un'aiuola.
Cicoria e insalata ai vicini, il resto lo conservo.
Ho preparato dei ravioli con borragine e ricotta, per Pasqua.  Borragine lessata e asciugata in padella, ricotta di pecora, sale, aromi. Pasta senza uova, con un pochino di olio, che rende più resistente alla cottura la pasta preparata senza uova, e curcuma, che le conferisce un bel colore e aroma.
Penso che la prossima volta metterò le uova, non mi piace l'odore dell'olio.
Ovviamente si possono preparare in qualsiasi modo.

Nessun commento: