mercoledì 9 maggio 2018

Finiture pulite

Altro argomento per La posta del cuore... di bue.
Il riferimento è alla "cartucciera" che avevo fatto qualche tempo fa, per conservare in modo ordinato (anche se questa parola non è compatibile con la mia natura) i millemila aggeggini che mi porto appresso.
http://fioridiiaia.blogspot.it/2018/03/la-mia-nuova-cartucciera.html
La prima era con misure un po' a caso. Dovevo farne un'altra, avevo anche preparato uno schema per conservare nello stesso pezzo oggetti lunghi e corti, ma per rispondere a questa domanda ne ho fatto un'altra tipo la prima.
Si possono fare finiture pulite? Sì, ed è anche più veloce farle "pulite" che disordinate.
Per la cartucciera ho lasciato il bordo posteriore più alto di quello anteriore, e ne avrei dovuto lasciare anche di più.
Le foto sono ancora fatte con il cellulare scadente, spero che si capisca qualcosa.
Io ho fatto una veloce rifinitura con la tagliacuci sopra e sotto (risultata un po' troppo tirata), sui lati si farà dopo.

Si inizia con la stoffa piegata, col diritto all'interno.
Si ripiegano in avanti i due orli. Nel mio caso uno, quello sopra, è più alto.
Si cuce il lato.
Fatto.
Se non è semplice e veloce questo, non so cosa possa esserlo.

Nella foto si vede che ho sollevato leggermente il primo strato di stoffa. Questo va rivoltato indietro.


Poi si raddrizza la parte sotto, che andrà a formare le taschine. In realtà, se raddrizzare subito o dopo aver cucito l'orlo è questione di gusti personali.
Spiego meglio: se si preferisce cucire l'orlo sul diritto del tessuto si rivolta dopo, se si preferisce cucire dal rovescio si rivolta prima. Le cose in qualche modo circolari vengono meglio se cucite internamente. Non c'è il problema di scartare l'altro lato del tessuto. Se non si capisce farò una foto.


Si cuce prima l'orlo. Ecco perché l'imbastitura che segna l'ampiezza della taschina è fatta solo sul tessuto del lato anteriore. Se avessi imbastito tutto assieme non l'avrei potuto separare per cucire l'orlo. Sì, lo so... ci sono le cuciture delle taschine, probabilmente bastano quelle per tenere fissato l'orlo, ma... Melius est abundare quam deficere.

poi le divisioni tra le taschine.


Finito.
Nonostante la scarsa definizione delle foto, qualcuno noterà che, al contrario di quanto ho fatto nella prima cartucciera, non ho cucito la base delle taschine.
Cucire la base è comodo: aiuta a passare da una cucitura all'altra senza tagliare e affrancare il filo e fornisce sostegno al tutto. Qui però devo inserire oggetti piuttosto ingombranti: cellulari (quando ho preso le misure ne avevo due, uno aveva una fotocamera decente...) batteria di emergenza, cavetti vari... sono cose piuttosto spesse. Non fare la cucitura alla base consente un migliore adattamento.
Il meglio in assoluto sarebbe fare la base dietro liscia e le taschine in rilievo, con piegoline ai lati. Non è più difficile nè molto più lungo, ma non ne avevo voglia, e questo mi pare un ottimo motivo.


Nessun commento: