giovedì 29 dicembre 2016

Il piccolo geco

Fino a due anni fa non si era mai visto un geco, da queste parti.
E' opinione comune che siano animali amanti del caldo...
Ieri sera, 28 dicembre, alle 21,30, temperatura prossima allo zero, questo piccolo geco, (lunghezza stimata circa 4 cm.) noto come Jack il Temerario, stava prendendo il fresco sul muro.
Temo di trovare il suo cadavere in cortile. Se non sarà rientrato prontamente è un'eventualità non del tutto remota.
A breve uscirò per cercarlo, sperando di non trovare nulla.
Non è nuovo a queste uscite invernali notturne, mentre i suoi parenti adulti sono più saggi e da novembre non si sono più fatti vedere.

La foto è solo per documentazione. Lo so che è orribile, ma al buio il mio cellulare non riesce a mettere a fuoco.

Aggiornamento!
Annuncio di non aver trovato nessun geco congelato sul pavimento. Pare che Jack il Temerario se la sia cavata anche stavolta.
Il pavimento è di un granito color geco, e Jack è piccolino, ma sono relativamente tranquilla.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.

La prima batata

Forse anche l'unica, ma siccome l'ho trovata non appena ho scostato la terra, penso che ce ne saranno altre. Non credo di avere un r...