mercoledì 18 maggio 2016

Perché "allevo" afidi

Sto per inserire alcune foto disgustose. Sono le mie povere piantine di tanacetum assediate dagli afidi.
Non li tolgo perché spero che siano di nutrimento alle coccinelle che stanno arrivando. Già sono in ritardo, se non trovano afidi da mangiare che fanno?
Così non sto allevando afidi, ma coccinelle.


Un incidente ha decapitato diverse piantine di pomodoro: mi è caduto il badile e le ha centrate in pieno.
Così ho steccato i ramoscelli rotti. Probabilmente non si riattaccheranno.
Potrei cambiare le piantine, ma sono varietà che ho avuto in regalo da un amico (simpatico) e non le voglio sostituire.
Sicuramente ricacceranno nuovi rami.




Raccolgo spesso anche la melissa, come faccio con le verdure. Non mi piace che le foglie diventino vecchie e ingiallite e non mi piace lasciarla fiorire.
La aggiungo alle altre verdure, in tutte le preparazioni cotte.

La prima fioritura del Pittosphoro, nato da seme. 
Per quest'anno è salvo: da me non è consentita la residenza a piante così grandi! Speriamo di riuscire a tenerlo anche l'anno prossimo.


Fiorita la Lichys coronaria. Era un cespuglio misto, fucsia e bianco. Quest'anno la bianca ancora non si vede, temo che si sia persa.
A

2 commenti:

Grazie per il tuo commento.

Pentatoma rufipes

Questa cimice dei boschi l'ho riconosciuta da me, Quindi l'eventuale errore è tutto mio. È una Pentatoma rufipes , che attacca gli ...