venerdì 13 settembre 2019

Asimina triloba

Quest'anno sto gustando qualche frutto. Non tanti eh! saranno in tutto quattro o cinque, e nemmeno tanto grandi...


Poi Dobbiamo considerare che vanno sbucciati e privati dei grossi semi. La polpa è davvero poca.

Cos'ha di speciale questa Asimina? Perché non seguo il biblico consiglio, e non estirpo questo albero che quasi non da frutto?
Mah.
Intanto i fiori sono bellissimi, e non è vero che odorano di cadavere.

All'interno di uno di questi fiori, una volta ho  sorpreso un ragno Misumena vatia bianco, nell'atto di catturare una mosca.


Quei pochi frutti sono così gustosi e profumati che la quantità passa in secondo piano.

Se vogliamo essere precisi non li raccolgo, aspetto che cadano da soli.

2 commenti:

Grazie per il tuo commento.

26 maggio

Ben nascosto sotto a questa piantina di cui non ricordo il nome, c'è un Chamaecereus Silvestrii fiorito. Fave