venerdì 13 agosto 2021

Sapone con citrato

Finalmente l'ho fatto. Avendo quasi finito le scorte, ho preparato un sapone già contenente il citrato di sodio. Non ho preparato in precedenza il citrato in polvere, ho sciolto i due ingredienti direttamente nell'acqua necessaria per preparare il sapone.

Oggi, a 3 giorni di distanza, il sapone sembra venuto benissimo. È bello asciutto, non sta trasudando, e fa già tantissima schiuma. Lo trovo però più aggressivo sulle mani.

Oggi o domani lo rifarò con un'amica, per farle vedere il procedimento.





Dopo due ore

Oggi, dopo due giorni


p.s. Fare l sapone, non è incompatibile con il fare il volontariato.

Un'amica mi ha fatto presente che in erboristeria vendono degli ottimi oli per il bagno e i capelli, e che al supermercato vendono il sapone per lavatrice. Lei non spreca il suo tempo facendo il sapone, preferisce fare cose importanti, tipo il volontariato. Io penso che le due cose possano coesistere. Io uso un mio metodo, per fare il sapone, molto veloce, ma anche con i metodi tradizionali a freddo, non è un'operazione lunghissima. C'è chi fa volontariato nonostante 8 o più ore di lavoro. Sprecare 15 minuti al mese per fare il sapone (e sto esagerando) non impedisce di fare volontariato.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.

Pentatoma rufipes

Questa cimice dei boschi l'ho riconosciuta da me, Quindi l'eventuale errore è tutto mio. È una Pentatoma rufipes , che attacca gli ...