venerdì 12 febbraio 2021

Reggi braccio

 La Premiata Casa di Moda "Ombrelli rotti by Iaia" si è dovuta di nuovo riconvertire in sartoria ortopedica.

Ho le cuffie dei rotatori malconce, così ho rimesso a modello il vecchio reggi braccio, adattandolo alle nuove esigenze. Ho solo dovuto abbassare e inclinare maggiormente la tracolla e ripassare gli orli, che dove erano in sbieco si erano scuciti. 



Questione di pochi minuti, ma avrei preferito non avere bisogno di un reggi braccio, e occuparmi ancora di ombrelli.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento.

Orto a Ferragosto

C'è poco, però lo scenario è meno desolato. I pomodori, il mirto e il piccolo mirabolano in vaso, che parevano morti, stanno gettando qu...